X

INFORMATIVA

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Voluntary disclosure
Misure urgenti per la finanza pubblica
Modifica dei termini di trasmissione della documentazione per la voluntary disclosure. Ulteriori chiarimenti a seguito del Provvedimento del 14 settembre 2015
Modifica dei termini di trasmissione della documentazione a corredo del modello per la richiesta di accesso alla procedura di collaborazione volontaria per l’emersione ed il rientro di capitali detenuti all’estero e per l’emersione nazionale di cui all’articolo 1, commi 1 e 2, della legge 15 dicembre 2014, n. 186.
Segnalazioni di operazioni sospette: nuova categoria “voluntary disclosure”

Disposizioni sulla certezza del diritto nei rapporti fra fisco e contribuente, in attuazione degli articoli 5, 6 e 8 comma 2, della legge 11 marzo 2014 n.23.

Legge 15 dicembre 2014, n.186, concernente "Disposizioni in materia di emersione e rientro di capitali detenuti all'estero nonche' per il potenziamento all'evasione fiscale. Disposizioni in materia di autoriciclaggio". Risposte ai quesiti.

Modello di autorizzazione alla trasmissione di informazioni e documentazione all’Autorità finanziaria italiana nell’ambito della collaborazione volontaria ai sensi della legge 15 dicembre 2014, n. 186
Istruzioni sull'applicazione del  Waiver
Legge 15 dicembre 2014, n.186, concernente "Disposizioni in materia di emersione e rientro di capitali detenuti all'estero nonche' per il potenziamento all'evasione fiscale. Disposizioni in materia di autoriciclaggio". Risposte ai quesiti.
Aggiornamento del rapporto relativo ai programmi di voluntary disclosure
Disposizioni in materia di emersione e rientro di capitali detenuti all’estero nonché per il potenziamento della lotta all’evasione fiscale. Disposizioni in materia di autoriciclaggio. Risposte a quesiti.

Approvazione delle specifiche tecniche per la trasmissione telematica dei dati relativi al modello per l’istanza di Collaborazione volontaria, ai sensi dell’art.1, legge 15 dicembre 2014, n. 186 e per la richiesta di protocollazione della documentazione inviata a corredo

Legge 15 dicembre 2014, n. 186, concernente “Disposizioni in materia di emersione e rientro di capitali detenuti all’estero nonché per il potenziamento della lotta all’evasione fiscale. Disposizioni in materia di autoriciclaggio”. Prime indicazioni relative alla procedura di collaborazione volontaria.

Istruzioni procedura collaborazione volontaria

Modello definitivo procedura collaborazione volontaria
Bozza modello per la richiesta di accesso alla procedura di collaborazione volontaria.
Legge 15 dicembre 2014, n. 186 (pubblicata in Gazzetta Ufficiale n. 292 del 17 dicembre 2014) - Collaborazione volontaria per l’emersione e il rientro di capitali detenuti all’estero.

Disposizioni in materia di emersione e rientro di capitali detenuti all'estero nonché per il potenziamento della lotta all'evasione fiscale. Disposizioni in materia di autoriciclaggio.

Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 28 gennaio 2014, n. 4, recante disposizioni urgenti in materia di emersione e rientro di capitali detenuti all'estero, nonche' altre disposizioni urgenti in materia tributaria e contributiva e di rinvio di termini relativi ad adempimenti tributari e contributivi.