X

INFORMATIVA

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

08-02-2016Disegno di legge n.2232 ( Grassi, Argentin, Miotto, Vargiu, Binetti, Rondini) - 5 febbraio 2016

Disposizioni in favore delle persone con disabilita' grave prive di sostegno familiare. Approvato dalla Camera dei deputati il 4 febbraio 2016, in un testo unificato.

05-02-2016Tribunale Firenze – 4 febbraio 2016

nella causa di opposizione a decreto ingiuntivo avente ad oggetto il mancato pagamento di oneri condominiali, il giudice rileva che l’immobile era stato conferito dal debitore ingiunto in un Trust con conseguente trasferimento della proprietà in capo al Trustee.  Afferma che tale fatto comporta la perdita della qualità di condomino dell’opponente e che nei suoi confronti non possa essere chiesto ed emesso decreto ingiuntivo. Per tale ragione il giudice dispone la revoca del decreto ingiuntivo opposto condannando il Trustee -  terzo chiamato in causa-  al pagamento degli oneri condominiali.

disponibile in area riservata
04-02-2016Suprema Corte di Cassazione, I sezione civile  – 1 febbraio 2016 n.1873
conferma il decreto con il quale il Tribunale ha ritenuto inammissibile il reclamo proposto dal trustee revocato avverso il decreto di revoca pronunciato dal giudice tutelare. Il reclamante, aveva eccepito la violazione del contraddittorio nei suoi confronti. La Corte osserva che il provvedimento impugnato, non ha inciso su una posizione di diritto soggettivo del trustee, tesi questa confermata dalla circostanza che il trust non è un ente dotato di personalità giuridica, bensì un insieme di beni e rapporti destinati ad un fine determinato e solo formalmente intestati al trustee, il quale pertanto non vanta alcun diritto soggettivo in relazione agli stessi. Rileva inoltre che la revoca del trustee si fonda su espresse previsioni contrattuali alle quali il giudice del reclamo ha fatto puntuale riferimento ai fini di tutelare gli interessi preminenti del minore.
disponibile in area riservata
04-02-2016Tribunale Mantova – 29 gennaio 2016
è revocabile ex articolo 2901 c.c. l’atto di conferimento in una società inglese, degli unici beni immobili liberi da ipoteche con contestuale sottoscrizione di aumento di capitale sociale, effettuato dai fidejussori che, successivamente hanno trasferito le quote di detta società in un trust. Il Giudice osserva che il conferimento di beni in una società di capitali, è idoneo a pregiudicare le ragioni del creditore dato che sostituisce nel suo patrimonio al bene ceduto un titolo di partecipazione a “capitale di rischio”. Rileva inoltre sussistere una serie di indici gravi, precisi e concordanti da ritenere desumibile la consapevolezza del pregiudizio in capo al terzo: è infatti altamente probabile che l’acquisto delle partecipazioni nella società sia stato funzionale al conferimento degli immobili nel patrimonio di un distinto soggetto giuridico, le cui quote sono state conferite in un trust, con pregiudizio per le ragioni del creditore.
disponibile in area riservata
04-02-2016Commissione Tributaria Provinciale Palermo – 30 dicembre 2015
afferma la non applicabilità all’atto istitutivo di trust delle imposte ipocatastali in quanto dalla lettura dell’atto istitutivo risulta evidente che il trasferimento della proprietà ai beneficiari non è attuale ma è condizionato al verificarsi di due eventi alternativi - decesso del disponente, ovvero il decorso di 20 anni dalla data di istituzione del trust-.
disponibile in area riservata
02-02-2016Camera dei Deputati, dossier n° 185/1 - Elementi per l'esame in Assemblea – 29 gennaio 2016

Disposizioni in materia di assistenza in favore delle persone affette da disabilità grave prive del sostegno familiare. Nuovo testo unificato C. 698 e abb.

02-02-2016Camera dei Deputati, Bollettino delle Giunte e delle Commissioni parlamentari – 28 gennaio 2016

Disposizioni in materia di assistenza in favore delle persone affette da disabilità grave prive del sostegno familiare. Nuovo testo unificato C. 698 e abb., pagg. 16-17; 104-115

01-02-2016Tribunale Udine – 2 gennaio 2015
è revocabile anche nei confronti del Trust subacquirente, l’atto di vendita di beni del debitore. Il giudice rileva la conoscenza in capo all’acquirente, del pregiudizio che tale atto arrecava alle ragioni del creditore, inefficacia opponibile anche al successivo conferimento in un Trust, trattandosi di atto di disposizione a titolo gratuito.
disponibile in area riservata
26-01-2016Commissione Tributaria Regionale Milano – 19 marzo 2015
(in MEF dipartimento finanze) accoglie l’appello proposto dalla Agenzia delle Entrate e conferma l’applicazione all’atto di trust dell’imposta sulle successioni e donazioni, in quanto atto dispositivo a titolo gratuito teso alla costituzione di un vincolo di destinazione sui beni oggetto del trasferimento.
disponibile in area riservata
26-01-2016Commissione Tributaria Provinciale Milano – 22 ottobre 2014

(in MEF dipartimento finanze) conferma l’applicazione ad un trust autodichiarato dell’imposta di registro in misura fissa. Osserva come non si sia generato alcun arricchimento né potenziale né effettivo in capo al disponente – trustee; e che il beneficiario è esclusivamente titolare di una posizione di aspettativa giuridica, priva di alcun arricchimento tassabile finchè non si verifichino gli eventi condizionati.

disponibile in area riservata
21-01-2016Tribunale Ivrea – 12 gennaio 2016

è revocabile ex articolo 2901 c.c. l’atto si conferimento di beni immobili in un trust istituito dal debitore. Il giudice ritiene sussistere l’eventus damni nella circostanza che tale atto di disposizione ha messo in pericolo la realizzazione del diritto del creditore e la scientia damni, derivante dalla consapevolezza del disponente del pregiudizio che il trust arrecava alle ragioni dell’attore. Il disponente non ha dato prova dell’onerosità del trust, non avendo dimostrato la necessità dei figli ad essere mantenuti e il trust è stato istituito successivamente al sorgere del credito.

disponibile in area riservata
21-01-2016Commissione Tributaria Provinciale Milano – 25 marzo 2015

(in MEF dipartimento finanze) annulla l’avviso di liquidazione impugnato indirizzato direttamente al trust in quanto il destinatario è privo di soggettiva giuridica. Ritiene comunque condivisibile la tesi secondo cui il trust sia soggetto alla nuova imposta sui vincoli di destinazione, imposta dovuta però dal disponente e non dal trust.

disponibile in area riservata
12-01-2016Tribunale Milano - 6 novembre 2015
in un procedimento esecutivo, il debitore, disponente di un trust autodichiarato, nella sua qualità di trustee, propone atto di opposizione di terzo avverso i creditori intervenuti nella procedura esecutiva promossa nei suoi confronti a titolo personale e non in qualità di trustee. Rileva che, alle date dei loro rispettivi atti di intervento, i cespiti aggrediti erano stati assoggettati a vincolo di trust trascritto anteriormente alla data di notifica dell’atto di pignoramento immobiliare e che quindi detti cespiti non gli appartenevano più. Il giudice nell’osservare che il trust non è un ente e che sono stati pignorati beni per un debito del soggetto che ricopre sia il ruolo di disponente che quello di trustee, non ritiene che la qualifica di trustee valga ad attribuire al debitore una soggettività distinta rispetto alla sua persona e che l’opposizione vada riqualificata come opposizione all’esecuzione ai sensi dell’articolo 615 codice di procedura civile. Rimette la causa sul ruolo per l’esame delle domande riconvenzionali di nullità, simulazione assoluta del trust e revocatoria.
disponibile in area riservata
12-01-2016Commissione Tributaria Provinciale Forlì - 17 luglio 2015
(in MEF dipartimento finanze) ritiene che il trust autodichiarato irrevocabile con finalità liquidatorie, sebbene non produca alcun effetto traslativo, imprima come effetto immediato e diretto, vincoli temporanei al libero esercizio dei diritti sui beni immobili conferiti nel trust al fine di rafforzare la generica garanzia patrimoniale del disponente e conferma la corretta applicazione della nuova imposta sui vincoli di destinazione nella misura dell’8%.
disponibile in area riservata
12-01-2016Commissione Tributaria Regionale Milano sezione distaccata Brescia - 30 giugno 2015
(in MEF dipartimento finanze) afferma che al conferimento di beni in un Trust autodichiarato siano dovute le imposte ipotecarie e catastali in misura fissa, mancando il presupposto per la loro applicazione in misura proporzionale.
disponibile in area riservata
Altre pagine:
09-02-2016Registro Professionisti Accreditati - Esame 2016
L’esame per l’ammissione al Registro dei Professionisti Accreditati si terrà nei giorni 29 febbraio e 1 marzo 2016 presso la sede dell’Associazione in Roma, Via Antonio Bertoloni, 55.

Le sessioni di esame avranno inizio alle ore 15.00 e termineranno alle ore 19.00 del giorno 29 febbraio, proseguiranno il giorno 1 marzo 2016 dalle ore 9.00 alle ore 14.00.

Domanda di partecipazione all'esame di ammissione

Regole per l'ammissione

08-02-2016Confedilizia: bene esenzioni trusts per disabili
Ansa - lunedì 8 febbraio 2016
07-02-2016L'anima nera dei Koch
Il Sole 24 ore - domenica 7 febbraio 2016
07-02-2016Paradisi fiscali, la GdF mette nel mirino 11,2 miliardi
Il Sole 24 Ore - domenica 7 febbraio 2016
06-02-2016Morta Katie May: la modella di Playboy e regina dei social stroncata da un infarto
Corriere della sera - sabato 6 febbraio 2016
05-02-2016Voluntary, spazio alle modifiche
Il Sole 24 ore - venerdì 5 febbraio 2016
04-02-2016«Buon compromesso mirato a progetti di vita»
Avvenire - giovedì 4 febbraio 2016
04-02-2016Disabili, via libera della Camera alla legge sul «Dopo di noi»
Corriere.it -  giovedì 4 febbraio 2016
04-02-2016Il futuro dei disabili gravi, le famiglie: Dopo di noi, un buon inizio...
Redattore Sociale - giovedì 4 febbraio 2016
04-02-2016Approvato "Dopo di noi", Sbrollini: nuovi diritti per disabili privi del sostegno familiare
Vicenzapiù.it - giovedì 4 febbraio 2016
04-02-2016“Dopo di noi” una legge per tutelare i disabili quando i genitori non ci saranno più
linkiesta.it - giovedì 4 febbraio 2016
04-02-2016“Dopo di noi”, approvata in prima lettura alla Camera la proposta di legge
Osservatorio Malattie Rare - giovedì 4 febbraio 2016
04-02-2016Sì della Camera alla legge sul "dopo di noi"
Vita.it - giovedì 4 febbraio 2016
04-02-2016«Dopo di noi», il sì della Camera
Avvenire - giovedì 4 febbraio 2016
04-02-2016Disabili, ok alla Camera alla legge 'dopo di noi'
Repubblica - giovedì 4 febbraio 2016
Altre pagine: