21-09-2022Corte Suprema di Cassazione, V sez. civ. n. 26562 – 09 settembre 2022

Il conferimento di beni in un trust avente quali beneficiari finali gli stessi disponenti (una coppia di coniugi), nonché uno o più trust promuoventi attività di ricerca, è esente dall’imposta sulle successioni e donazioni poiché non comporta l'attribuzione definitiva dei beni al trustee, il quale è tenuto solo ad amministrarli ed a custodirli, in regime di segregazione patrimoniale, in vista del loro trasferimento ai beneficiari del trust.

 

disponibile in area riservata
21-09-2022Corte Suprema di Cassazione, V sez. civ. n. 26606 – 09 settembre 2022
Il conferimento di immobili in trust è esente dall’imposta sulle successioni e donazioni e sconta le imposte ipotecarie e catastali in misura fissa in quanto non determina effetti traslativi, poiché non comporta l'attribuzione definitiva dei beni al trustee, il quale è tenuto solo ad amministrarli ed a custodirli, in regime di segregazione patrimoniale, in vista del loro trasferimento ai beneficiari del trust.
disponibile in area riservata
06-09-2022Tribunale Bologna - 2 settembre 2022
Dato un trust in cui il socio e amministratore unico di una s.r.l. conferisca la propria quota di partecipazione nella s.r.l. stessa, il nuovo e successivo trust in cui il trustee conferisca detta partecipazione non è nullo per una pretesa confusione delle volontà tra il primo e il secondo disponente.
disponibile in area riservata
01-09-2022Tribunale Torino - 29 agosto 2022

La procedura esecutiva avviata nei confronti del trust in persona del trustee (persona fisica) è correttamente instaurata, considerato che gli atti della procedura sono stati notificati non al trust tout court ma al trust in persona del trustee, che soprattutto il pignoramento è stato trascritto contro il trustee nella sua specifica qualità e per giunta che la qualificazione del debitore esecutato come trust in persona del trustee è adottata nella sentenza che costituisce il titolo esecutivo nonché dallo stesso debitore esecutato negli atti del giudizio in esito al quale detta sentenza è stata emessa.

disponibile in area riservata
31-08-2022Corte d’Appello Milano - 25 agosto 2022
Revocato ex art. 2901 cod. civ. l’atto con cui un coniuge vende un immobile all’altro, è revocabile ex art. 2901, ult. co., cod. civ. il vincolo di destinazione ex art. 2645-ter cod. civ. posto in essere dal coniuge acquirente su detto immobile a garanzia del soddisfacimento dei creditori del concordato preventivo di una s.p.a., partecipata sia dal costituente che dal coniuge venditore e amministrata da quest’ultimo, considerato che detto vincolo di destinazione costituisce atto di disposizione a titolo gratuito dell’immobile oggetto di revocatoria.
disponibile in area riservata
31-08-2022Corte Suprema di Cassazione, VI sez. civ. ordinanza n. 25327 - 25 agosto 2022

La nullità della notifica dell’avviso di liquidazione di imposta effettuata al trust è sanata dalla costituzione del trustee che impugni l’avviso stesso. Il conferimento di immobili in un trust avente quali beneficiari finali gli stessi disponenti o, in caso di loro morte, una terza persona (parente di uno dei disponenti) è esente dall’imposta sulle successioni e donazioni e sconta le imposte ipotecarie e catastali in misura fissa, in quanto non determina l'attribuzione definitiva dei beni al trustee, che è tenuto solo ad amministrarli e a custodirli in vista del ritrasferimento ai beneficiari.

disponibile in area riservata
03-08-2022Agenzia Entrate - 02 agosto 2022
Risposta ad interpello n. 401. Rivalutazione partecipazioni societarie e attribuzione in trust. Tassazione della plusvalenza di cessione
01-08-2022Tribunale Bari - 26 luglio 2022
Il provvedimento della Procura della Repubblica che, ai sensi dell’art. 20 della l. n. 44/1999 (“Disposizioni concernenti il Fondo di solidarietà per le vittime delle richieste estorsive e dell'usura”), dispone la sospensione dei termini del processo esecutivo in favore tanto della società debitrice quanto del trustee del trust in cui la debitrice ha conferito l’immobile ipotecato ed esecutato è idoneo a spiegare i propri effetti nell’esecuzione avviata dalla cessionario del credito avverso il trustee.
disponibile in area riservata
29-07-2022Commissione Tributaria Provinciale Puglia, Taranto – 23 marzo 2022, nn. 327, 328 e 329

(In One Legale) Il guardiano che, sottoscritta una polizza assicurativa, alla scadenza trasferisca il capitale sul rapporto bancario del trust, beneficiario della polizza e avente quale trustee due società di diritto straniero, è obbligato a dichiarare le somme rivenienti dalla polizza nel quadro RW, in quanto è persona che, all’estero, ha avuto la disponibilità di fatto di somme di denaro non proprie.

 

disponibile in area riservata
29-07-2022Commissione Tributaria Regionale Piemonte, Torino – 22 aprile 2022 n. 500 e n. 501

(In One Legale) I trust controllanti delle holding, le quali a loro volta controllano società intermedie, e caratterizzati dalla coincidenza soggettiva tra disponenti e beneficiari sono da considerarsi fittiziamente interposti, in quanto i disponenti-beneficiari sono in grado di condizionare i trustee nell’assunzione di significative decisioni e il guardiano, titolare di notevoli poteri, è una longa manus degli stessi disponenti-beneficiari. I dividendi distribuiti tanto dalle holding quanto dalle società intermedie devono essere imputati ai disponenti-beneficiari. 

disponibile in area riservata
29-07-2022Tribunale Firenze – 25 luglio 2022 
La sola allegazione del perseguimento, da parte del disponente, di un fine reale – frodare i creditori – divergente dalla finalità apparente del trust non vale a provare la simulazione del trust.
È revocabile ex art. 2901 cod. civ. il trust autodichiarato a beneficio dei discendenti istituito dal disponente-trustee, fideiussore di una s.a.s. nei confronti della banca creditrice agente in revocatoria, successivamente al rilascio della fideiussione: l’eventus damni sussiste per il fatto che nessun ulteriore bene immobile residua nel patrimonio del disponente-trustee, a nulla rilevando che, ai sensi dell’atto istitutivo, il trustee può garantire i debiti verso le banche della s.a.s., pure considerato che mai il trustee si è avvalso di detta facoltà; la scientia damni in capo al disponente-trustee, requisito soggettivo richiesto in considerazione della natura gratuita del trust, si desume dalla qualità di socio della s.a.s. in capo al disponente-trustee (che era quindi a conoscenza del dissesto societario), dalla natura autodichiarata del trust e dal fatto che il disponente-trustee poteva discrezionalmente impiegare i redditi a vantaggio dei beneficiari (così permanendo nella disponibilità dei beni in trust).
disponibile in area riservata
29-07-2022Corte Suprema di Cassazione, V sez. civ. n. 22293 – 15 luglio 2022 

Il conferimento di immobili in un trust con beneficiari i figli dei disponenti è esente dall’imposta sulle successioni e donazioni e sconta le imposte ipotecaria e catastale in misura fissa in quanto non concreta alcun effettivo e definitivo incremento patrimoniale in capo al trustee, risolvendosi in un'attribuzione patrimoniale meramente formale, transitoria, vincolata e strumentale.

disponibile in area riservata
29-07-2022Corte d’Appello L’Aquila – 21 luglio 2022 
Nel giudizio per la revocatoria ex art. 2901 cod. civ. del vincolo di destinazione ex art. 2645-ter cod. civ. il beneficiario del vincolo di destinazione non assume la veste di litisconsorte necessario, pur essendo ammissibile il suo intervento in giudizio.
Il vincolo di destinazione ex art. 2645-ter cod. civ. costituito dai due soci di una s.n.c., successivamente fallita, sulle quote da loro detenute in una s.r.l. a vantaggio dell’altro socio della s.n.c. è revocabile ex art. 2901 cod. civ. in quanto volto a sottrarre alla garanzia patrimoniale le quote della s.r.l., come desumibile dal limitato lasso temporale intercorso tra la costituzione del vincolo e la richiesta di ammissione al concordato preventivo da parte della s.n.c., nonché dal fatto che già tre anni prima del conferimento in trust la s.n.c. aveva una consistente esposizione debitoria verso le banche e l’erario. La revocabilità non può essere esclusa per il fatto che il beneficiario del vincolo di destinazione ex art. 2645-ter cod. civ. sia affetto da glaucoma, difettando la prova che il quadro clinico del beneficiario sia tanto grave da rendere indispensabili esborsi ulteriori rispetto alla sua retribuzione mensile e considerato che il beneficiario, poco dopo la costituzione del vincolo, donava ai due costituenti le quote da lui detenute nella suddetta s.r.l.
disponibile in area riservata
29-07-2022Commissione Tributaria Regionale Liguria - 24 giugno 2022

L’atto di attribuzione di un sottofondo al beneficiario che ha originariamente conferito i beni per l’istituzione del sottofondo stesso è esente dall’imposta sulle successioni e donazioni, in quanto la coincidenza tra disponente e beneficiario esclude la ricorrenza di un trasferimento effettivo di ricchezza.

 

disponibile in area riservata
18-07-2022Agenzia delle Entrate, circolare n.24 - 7 luglio 2022
Raccolta dei principali documenti di prassi relativi alle spese che danno diritto a deduzioni dal reddito, detrazioni d’imposta, crediti d’imposta e altri elementi rilevanti per la compilazione della dichiarazione dei redditi delle persone fisiche e per l’apposizione del visto di conformità per l’anno d’imposta 2021 – Parte prima (trust pag. 261 e ss.)
Altre pagine:
02-09-2022Per gestori e trustee vigilanza obbligatoria entro la fine del 2022
il Sole 24 Ore - venerdì 2 settembre 2022
29-08-2022Titolarità effettiva da comunicare per i trust con codice fiscale
Il Sole 24 Ore - giovedì 25 agosto 2022
22-08-2022Mancano i decreti: titolari effettivi e trust in vacanza senza registro
Italia Oggi - Diritto & Fisco - sabato 6 agosto 2022
25-07-2022Illegittima l'ipoteca sull'immobile inserito nel fondo patrimoniale
Il Sole 24 Ore - lunedì 25 luglio 2022
11-07-2022Titolare effettivo, l'identikit va definito in vista dell'invio
Il Sole 24 Ore - lunedì 11 luglio 2022
06-07-2022Il trust interposto evita l'imposta di successione
Il Sole 24 Ore - martedì 5 luglio 2022
28-06-2022Il mandatario ritrasferisce con imposta di donazione
Il Sole 24 Ore - martedì 28 giguno 2022
09-06-2022Primi invii dei titolari effettivi previsti dall’8 agosto
Italia Oggi - giovedì 9 giugno 2022
08-06-2022Così il passaggio generazionale crea valore
Il Sole 24 Ore - martedì 7 giugno 2022
02-06-2022Il Registro unico fa i conti con le regole sul titolare effettivo
Il Sole 24 Ore - giovedì 2 giugno 2022
27-05-2022Registro dei titolari effettivi con accesso regolamentato
Il Sole 24 Ore - venerdì 27 maggio 2022
29-04-2022Sui trust pesa l'esclusione del ministero del Lavoro dal terzo settore
Il Sole 24 Ore - giovedì 28 aprile 2022
23-04-2022Trust. Per il Mef l'istituto non è un problema
Il Sole 24 Ore - sabato 23 aprile 2022
22-04-2022Escluso ai trust l’accesso al Registro unico del Terzo settore
Il Sole 24 Ore 22 aprile 2022
15-04-2022Il Mef: la normativa dei trust in grado di evitare elusioni e frodi
Il Sole 24 Ore - giovedì 14 aprile 2022
Altre pagine: