Congresso del Ventennale

Un’assemblea, un congresso e un’esclusiva serata di gala; celebra con noi i vent’anni dell’Associazione “Il trust in Italia”.

Nella splendida cornice del Grand Hotel Savoia, in uno storico palazzo genovese affacciato su Piazza Principe, illustri relatori di fama internazionale racconteranno nel dettaglio il trust oggi in Italia.

Leggi la locandina con il programma scientifico

Il congresso è riservato ai soci dell’Associazione, prenota il tuo posto e compila subito la domanda di iscrizione.

10-04-2019Corte Suprema di Cassazione, III sezione civile ordinanza n. 9320 - 4 aprile 2019
Il conferimento di beni in un trust familiare integra un atto a titolo gratuito, non potendo l’onerosità desumersi dal compenso previsto per il trustee, con la conseguenza che non è necessaria, quale presupposto soggettivo dell’azione revocatoria avverso tale conferimento, la scientia damni in capo ai beneficiari.
disponibile in area riservata
10-04-2019Corte Suprema di Cassazione, I sezione civile ordinanza n. 8973 - 29 marzo 2019
I beneficiari del trust sono portatori di un interesse giuridico idoneo a giustificarne la partecipazione al giudizio per la revocatoria del conferimento in trust, ma non tale da renderli litisconsorti necessari, configurandosi il litisconsorzio necessario dei beneficiari solo nel caso in cui il conferimento in trust sia posto in essere a titolo oneroso, dato che in tal caso lo stato soggettivo del beneficiario è rilevante quale presupposto dell’azione revocatoria. Il trustee che sia stato sostituito è parte nel giudizio per la revocatoria del conferimento in trust se il relativo atto di sostituzione non è stato iscritto nel registro tavolare.
disponibile in area riservata
10-04-2019Disegno di legge n. 1151 (Conte, Bonafede) - 19 marzo 2019
Delega al Governo per la revisione del codice civile
26-03-2019Dipartimento del Tesoro - 22 marzo 2019
Schema di decreto legislativo recante modifiche ed integrazioni al decreto legislativo 21 novembre 2007, n. 231 come modificato dal decreto legislativo 25 maggio 2017, n.90 concernente la prevenzione dell’utilizzo del sistema finanziario a scopo di riciclaggio dei proventi di attività criminose e di finanziamento del terrorismo
26-03-2019Tribunale Milano - 25 febbraio 2019
Il beneficiario vitalizio del trust non è legittimato passivo nel giudizio per la revocatoria del conferimento in trust in quanto non gode di alcun potere di gestione sui beni in trust. È revocabile ex art. 2901 cod. civ. il trust familiare autodichiarato istituito dal disponente, condannato al pagamento di una somma di denaro in favore del creditore agente in revocatoria, successivamente alla sentenza di condanna: la scientia damni in capo al disponente, requisito soggettivo richiesto in considerazione della natura gratuita del trust, si desume dal fatto che questi ha istituito il trust successivamente alla sentenza di condanna, mentre l’eventus damni sussiste in re ipsa.
disponibile in area riservata
25-03-2019Tribunale Roma- 21 febbraio 2019
Il beneficiario non è legittimato passivo nel giudizio per la revocatoria del conferimento in trust se gli vengono attribuite facoltà non connotate da realità, ma assoggettate alle valutazioni discrezionali del trustee. È revocabile ex art. 2901 cod. civ. il conferimento di un bene immobile in un trust familiare posto in essere dal disponente, correntista e mutuatario della banca creditrice agente in revocatoria, successivamente all’apertura del conto e alla stipula del mutuo: la scientia damni in capo al disponente, requisito soggettivo richiesto in considerazione della natura gratuita del trust, si desume dal fatto che questi era al corrente del mancato pagamento delle rate di mutuo e del saldo negativo del rapporto di conto corrente, mentre l’eventus damni si desume dal fatto che la banca aveva precedentemente effettuato un pignoramento, rivelatosi infruttuoso.
disponibile in area riservata
25-03-2019Commissione Tributaria Provinciale Napoli - 18 febbraio 2019
Il conferimento di beni immobili in un trust familiare sconta le imposte ipocatastali in misura fissa in quanto non realizza alcun trasferimento effettivo. L’imposizione proporzionale sarà dovuta quando avverrà il trasferimento ai beneficiari.
disponibile in area riservata
25-03-2019Commissione Tributaria Provinciale Napoli - 15 febbraio 2019
Il conferimento di beni immobili in trust sconta le imposte ipocatastali in misura fissa in quanto non realizza alcun trasferimento definitivo di ricchezza rilevante quale indice di capacità contributiva.
disponibile in area riservata
25-03-2019Commissione Tributaria Regionale Piemonte - 22 gennaio 2019
Il conferimento di beni in un trust istituito da una coppia di coniugi a beneficio del proprio figlio disabile è esente dall’imposta sulle successioni e donazioni in quanto l’istituzione del trust non è equiparabile né ad una donazione né a una successione e la costituzione di vincoli destinazione non può essere ritenuta un autonomo oggetto di imposizione.
disponibile in area riservata
25-03-2019Commissione Tributaria Provinciale Torino - 17 gennaio 2019
Il conferimento di beni in trust è esente dall’imposta di donazione in quanto non realizza alcun accrescimento definitivo della sfera patrimoniale del trustee. L’imposta di donazione sarà dovuta quando i beni in trust verranno trasferiti ai beneficiari.
disponibile in area riservata
20-03-2019Corte Suprema di Cassazione Sezioni Unite, ordinanza n.7621 - 18 marzo 2019
La clausola di proroga della giurisdizione a favore del “forum for the administration of the Trust” non si applica all’azione di declaratoria della nullità del trust. Ai sensi dell’art. 6, n. 1, della Convenzione di Lugano, sussiste la giurisdizione italiana sull’azione proposta dalla disponente-beneficiaria, cittadina italiana, nei confronti del trustee svizzero e di una fondazione beneficiaria italiana per far dichiarare la nullità del trust istituito all’estero, in quanto i convenuti sono tutti parti dell’unitario rapporto di trust dedotto in giudizio e sussiste un’evidente vincolo di interdipendenza tra la declaratoria di nullità e la condanna alla restituzione dei beni, sui quali il beneficiario potrebbe vantare un’aspettativa giuridicamente tutelata.
disponibile in area riservata
20-03-2019Tribunale Forlì - 11 marzo 2019
È revocabile ex art. 2901 cod. civ. il conferimento in un trust familiare posto in essere dal disponente, fideiussore di una s.r.l. in favore della banca creditrice agente in revocatoria, successivamente al rilascio della fideiussione: sussiste la scientia damni in capo al disponente, requisito soggettivo richiesto in considerazione della natura gratuita del trust, per essere stato il trust istituito poco tempo prima dell’emissione di decreto ingiuntivo a favore della banca e per essere il disponente socio della debitrice principale, e l’eventus damni si desume in re ipsa, anche per via del fallimento della debitrice principale e l’inadempimento degli altri fideiussori. Il guardiano non è litisconsorte necessario nell’azione per la revocatoria del conferimento in trust in quanto non ha potere dispositivo sui beni in trust. I beneficiari non sono litisconsorti necessari nell’azione per la revocatoria del conferimento in trust se nulla possono vantare in via diretta ed attuale sui beni in trust.
disponibile in area riservata
20-03-2019Corte Suprema di Cassazione, III sezione civile ordinanza n. 6058 - 28 febbraio 2019
Il trustee il quale ricorra per cassazione avverso la sentenza che definisce il giudizio per la revocatoria del conferimento in trust è onerato di convenire in giudizio il creditore, il debitore e la società avente causa dal debitore la quale ha effettuato il conferimento in trust, a pena di difetto di integrità del contraddittorio.
disponibile in area riservata
20-03-2019Corte Suprema di Cassazione, III sezione civile ordinanza n. 5814 - 28 febbraio 2019
Sono sottratte al giudizio della Corte di Cassazione le censure che si risolvono in apprezzamenti di merito sulle risultanze processuali relative ai presupposti dell'azione revocatoria avverso il conferimento in trust.
disponibile in area riservata
20-03-2019Tribunale Milano, ordinanza - 28 febbraio 2019
Può essere sospesa in via cautelare l’efficacia della delibera con la quale una s.r.l. in liquidazione ha nominato il proprio liquidatore se detta delibera sia stata assunta senza la partecipazione del socio che ha acquistato la propria quota dal trustee di un trust, essendo rilevante che tale acquisto sia stato iscritto nel Registro delle Imprese e che gli altri soci paiano aver rinunciato al diritto di prelazione di cui allo statuto.
disponibile in area riservata
Altre pagine:
11-05-2019Trust 'Ponte Morandi'
L’Associazione 'Il trust in Italia' ha istituito il Trust "Ponte Morandi", del quale è trustee. L'ufficio di Guardiano del Trust è ricoperto dal Comitato esecutivo dell’Associazione.

Il Trust è stato istituito ad esclusivo vantaggio degli abitanti della zona "Ponte Morandi" di Genova e, in occasione del Congresso del Ventennale dell’Associazione che si svolgerà proprio a Genova il 10 e 11 maggio 2019, realizzerà il proprio scopo per mezzo di una idonea iniziativa concordata con le autorità genovesi.

Il Trust non sarà gravato da alcun costo né professionale né fiscale né di alcun altro genere (anche il conto bancario sarà "senza spese").

Ogni euro che entrerà sarà impiegato per lo scopo del Trust.

Potrete eseguire versamenti in qualunque momento:

  • per bonifico bancario sul conto a nome del Trust "Ponte Morandi" presso Banca Sella, Via G. Paisiello n.35/C, Roma, IBAN: IT 49 V 03268 03210 052664716050; ovvero
  • tramite la scheda di iscrizione al nostro Congresso del Ventennale, integrando la quota di partecipazione all'evento della somma che si intende devolvere al Trust. La segreteria provvederà a trasferire sul conto del Trust quanto devoluto dal partecipante.
11-05-2019Congresso del Ventennale

Genova, 9-10-11 maggio 2019 - Il congresso è riservato ai soci dell'Associazione 'Il trust in Italia'. 

Chi non è socio può compilare la domanda di iscrizione all’Associazione presente nell'area 'Iscrizioni' del sito.

Il congresso si svolgerà presso il Grand Hotel Savoia (Via Arsenale di Terra 5 - www.grandhotelsavoiagenova.it)
Per la partecipazione al congresso inviare la scheda di iscrizione, per posta elettronica all'indirizzo info@il-trust-in-italia.it oppure per fax al numero 06.8070854.
La quota di partecipazione è di € 500,00.
Comprende, oltre la frequenza, la pennetta USB contenente i materiali appositamente prodotti per questo congresso, 2 pause caffè, 2 pause pranzo e la serata di gala "Una notte al Museo" del 10 maggio.

OMAGGIO AI VENTENNI! I congressisti che nel 2019 festeggiano i 20 anni di iscrizione all’Associazione, riceveranno un ricordo realizzato per l'occasione.

Sono stati riconosciuti per la partecipazione all'intero convegno:
- 16 crediti per la formazione professionale degli Avvocati,
- 10 crediti per la formazione professionale dei Notai,
- 9 crediti per la formazione professionale dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili.
Sono stati riconosciuti dall’Associazione 13 punti di aggiornamento permanente validi ai fini dell’iscrizione al Registro dei Professionisti Accreditati e al Registro dei Trustee e Guardiani professionali.

16-04-2019Revocatoria più ampia sul trust
Il Sole 24 Ore - martedì 16 aprile 2019
15-04-2019Il setaccio dei notai contro il riciclaggio
Il Sole 24 Ore - lunedì 15 aprile 2019
15-04-2019Fatture false per 4 milioni nella concia, imprenditore tenta un “trust” per la figlia minorenne su appartamenti e garage
Vicenza Più - lunedì 15 aprile 2019
12-04-2019Garessio: «Centinaia di milioni di euro da un trust privato per il rilancio del territorio, a partire dal castello di Casotto»
Unione Monregalese - venerdì 12 aprile 2019
11-04-2019In trust We trust
Il Sole 24 Ore - giovedì 11 aprile 2019
11-04-2019Maxi evasione fiscale scoperta dalla Guardia di Finanza di Benevento
Irpinia News - venerdì 11 aprile 2019
01-04-2019Verifica del cliente rafforzata se sale il rischio antiriciclaggio
Il Sole 24 Ore - lunedì 1 aprile 2019
27-03-2019Patti prematrimoniali e trust nella riforma del Codice civile
Il Sole 24 Ore - mercoledì 27 marzo 2019
25-03-2019Fondi vincolati o trust a favore dei disabili: trasferimenti premiati
Il Sole 24 Ore - lunedì 25 marzo 2019
22-03-2019Nullità del trust, si può scegliere la giurisdizione
Il Sole 24 Ore - venerdì 22 marzo 2019
20-03-2019Titolari effettivi del trust senza segreti
Il Sole 24 Ore, Dossier 'Norme e tributi' - 20 marzo 2019
20-03-2019Quattro livelli di rilevanza per autovalutare il rischio
Il Sole 24 Ore, Dossier 'Norme e tributi' - 20 marzo 2019
20-03-2019Rete capillare per contrastare il denaro sporco
Il Sole 24 Ore, Dossier 'Norme e tributi' - 20 marzo 2019
Altre pagine: